tarocchi, interpretare i tarocchi, lettura dei tarocchi

Leggere i Tarocchi - Lettura e Interpretazione Divinatoria dei Tarocchi a cura del Mago Arkam

 

Origine dei Tarocchi

ccccc

L'origine dei Tarocchi è piuttosto oscura. Vengono dalla Cina, dall'India o dall'Egitto? A quanto sembra risale al tempo dei faraoni: il Dio Thoth avrebbe trasmesso 22 stampe che Mosè, allora ospitato dagli egiziani, avrebbe saputo successivamente trasmetterle al suo popolo. Questa conoscenza assunse il nome di "Kabbalah", Cabala.

Anche l'origine della parola "Tarocchi" è piuttosto misteriosa. Deriva da "Tar" che significa strada e "Ro" che significa reale, dunque sarebbe la "strada reale" in egiziano antico. Oggi si preferisce far riferimento alle denominazioni più anziane che sono quelle italiane. Inizialmente le carte venivano chiamate "carte dei trionfi". Poi, intorno al 1530, si inizia ad utilizzare la parola "Tarocchi".

Storia dei Tarocchi

l Tarocchi sono un mazzo di 78 carte illustrate che è stato usato per secoli per svelare verità nascoste. Negli ultimi anni l'interesse per il tarocco è cresciuto enormemente. Sempre più persone sono alla ricerca di modi per fondere realtà interiori ed esteriori in modo che possano vivere la loro vita in modo più creativo. Hanno scoperto nei Tarocchi un potente strumento per la crescita personale e la comprensione.

Sono state scritte molte cose sulla storia dei Tarocchi: vere, false o del tutto imamaginarie. Vediamo di comprendere alcune affermazioni ricorrenti circa i Tarocchi, con particolare riferimento al loro effettivo potere divinatorio, spesso discutibile. Questo non significa che la storia dei Tarocchi debba ritenersi come un'assoluta assunzione o affermazione priva di fondamento: i miti e le tradizioni sono l'espressione dello spirito umano e della sua creatività. Questi miti ci dicono molto sul cammino umano di fronte al potere evocativo dei Tarocchi. I Tarocchi esprimono una verità interiore che, a volte, è più una convinzione personale che una realtà oggettiva.

l'Imperatrice, l'Impiccato, il Carro, il Giudizio....Con la loro secolare iconografia mescolando un mix di antichi simboli, allegorie religiose e di eventi storici, le carte dei Tarocchi possono sembrare volutamente opache. Per i profani e gli scettici le pratiche occulte, come la lettura delle carte, hanno poca rilevanza nel nostro mondo moderno, ma uno sguardo più da vicino a questi capolavori in miniatura rivela che la potenza di queste carte non è indotta da fonti mistiche, bensì viene dalla capacità delle loro piccole immagini statiche le immagini statiche che illuminano i nostri più complessi dilemmi e desideri.

Contrariamente a quanto i profani potrebbe pensare, il significato delle carte divinatorie cambia nel tempo, in relazione alla forma di cultura di ogni epoca e le esigenze dei singoli utenti. Questo è in parte il motivo per cui questi ponti possono essere così sconcertanti ai profani, poiché la maggior parte dei Tarocchi riportano allegorie o eventi familiari di persone di molti secoli addietro.

Un esempio eclatante è rappresentato dai Tarocchi di Marsiglia, presumibilmente provenienti dal 17° secolo. I Tarocchi di Marsiglia sono uno dei più comuni mazzi di Tarocchi mai prodotto. I Tarocchi di Marsiglia erano generalmente stampati con blocchi di legno e successivamente colorati a mano con matite di base.

I Tarocchi : Tarocchi di Marsiglia

Tuttavia l'utilizzo delle carte per la divinazione probabilmente rimonta ancora più indietro, 14° secolo, probabilmente di origine con le carte Mamluk portate in Europa occidentale dalla Turchia. Nel 1.500 l'aristocrazia italiana godeva di un gioco conosciuto come "tarocchi appropriati", in cui i giocatori erano chiamati a pescare carte casuali ed elaborare associazioni tematiche con le carte scrivendo versi poetici circa l'uno e l'altro. Queste carte predittive erano chiamate "sortes", ovvero destino o lotti.

Anche i più antichi e noti Tarocchi non sono stati progettati con il misticismo in mente; furono piuttosto destinati per la riproduzione di un gioco simile al bridge moderno. Alcune delle più ricche famiglie in Italia commissionarono costosi mazzi di Tarocchi creati da noti artisti, come le "carte dei trionfi" o "carte di trionfo." Questi Tarocchi furono elaborati con elementi di coppe, spade, monete e bastoni (eventualmente modificate in doghe o bacchette) e figure maggiori costituite da un re e due subalterni maschili. I Tarocchi incorporarono poi le regine, le briscole e il Matto a questo sistema, per un totale che, di solito, è pari a 78 carte. Oggi le carte dei semi sono comunemente chiamati Arcani Minori, mentre carte vincenti sono conosciuti come gli Arcani Maggiori.

I Tarocchi : una Storia e una Filosofia

Nonostante il mistero delle sue origini cronologiche e geografiche i Tarocchi hanno attraversato culture, continuando ad evolversi. I'utilizzo dei Tarocchi, ma anche la sua grafica e la sua interpretazione, hanno attraverso i secoli. Durante il Rinascimento i Tarocchi rappresentavano immagini allegoriche di condizioni umane ed erano intrisa di simboli dei più importanti corpi celesti. Significavano le meraviglie del mondo e offrivano ai giocatori delle istruzioni di ordine morale e mistica ( le virtù erano rappresentatate dalle carte della "forza", della "giustizia" e della "temperanza"; le condizioni umane erano svelate attraverso "l'imperatore", "l'imperatrice" e "il mago"; i pianeti erano presenti con "la stella", "la luna" e "il sole".

Tuttavia, nei primi anni del XVI secolo, é solo l'aspetto ludico del gioco dei Tarocchi che viene riconosciuto ed è solo alla fine del XVIII secolo che viene riscoperto il suo contenuto filosofico. Seguendo poi le tradizioni popolari, i nuovi interpreti dei Tarocchi danno origine ad una nuova utilizzazione: i Tarocchi divengono magici e divinatori. Un esempio fu Etteilla, un massone franco; egli si lanciò in un gran progetto di resturo di figure di Tarocchi antichi perché, secondo lui, i primi Tarocchi conteneva il mistero delle origini dell'universo e il segreto dell'evoluzione dell'uomo. I Tarocchi occulti iniziano così ad assumere un significato proprio.

L'interpretazione Esoterica dei Tarocchi

Come abbiamo visto in precedenza, è nel Settecento che i Tarocchi rinascono come strumento magico. È l'archeologo Antoine Court di Gobelin, ripreso poi dal più celebre Etteilla, che fu all'origine di questa trasformazione. Etteilla modifica le immagini dei Tarocchi, restituendo loro ciò che considerava come la loro forma primitiva e battezza questo lavoro come "il Libro di Thoth". Nei primi otto Trionfi è possibile vedere la Creazione, seguita dalle quattro virtù che conducono le anime a Dio. Infine, le ultime dieci rappresentavano le condizioni negative che sommettono l'essere umano. È grazie a questa rivelazione che decollò la moda della cartomanzia e i Tarocchi vengono considerati come delle sentenze venute da Dio.

I Tarocchi e la Cartomanzia

La fine del XVIII secolo fu l'epoca storica dei profeti e degli indovini. Il numero di indovini e cartomanti esplose nel XIX secolo, grazie alle rivelazioni di Court de Gébelin e di Etteilla. Una delle più celebri cartomanti francesi fu Mademoiselle Lenormand che vide sfilare nel suo salotto personaggi della fama di Robespierre, Marat, Danton e Bonaparte. Fu chiamata la "Sibilla dei saloni " e fu imitata da molti altri, alcuni dei quali creavano anche le proprie carte.

La divinazione attraverso i Tarocchi diventa dunque estremamente popolare in tutta l'Europa verso il 1850. La cartomanzia è particolarmente popolare grazie alla rinascita dell'esoterismo. La produzione industriale dei Tarocchi aumenta durante questo periodo. Sono per lo più stampati in Francia, Italia e Germania. In quel periodo vengono pubblicati un centinaio di giochi, anche se la maggior parte aveva solo un rapporto molto lontano con i Tarocchi.

La Divinazione Odierna con i Tarocchi

Oggigiorno la divinazione con i Tarocchi ha mantenuto tutto il suo vigore ed è ancora molto popolare e in tutte le classi sociali. È probabile che questo ritorno in forza alla divinazione possa indicare la necessità di una maggiore certezza nella storia occidentale. Tuttavia non dimentichiamo che, oltre all'aspetto divinatorio dei Tarocchi, questi giochi di carte sono delle vere e proprie opere d'arte che testimoniano della sensibilità artistica di artisti di epoche diverse.

Interpretare i Tarocchi

Il fascino che emanano i Tarocchi, con i continui richiami ad antiche usanze perpetuate fino ai giorni nostri, è indubbio. Proviamo a conoscere i segreti dell'interpretazione dei Tarocchi. Attraverso l'interpretazione dei Tarocchi si possono ottenere suggerimenti applicabili in ogni campo della vita.

Gli Arcani Maggiori

Le più potenti carte dei Tarocchi sono gli Arcani Maggiori, noto anche come Trionfi. Queste carte indicano forti cambiamenti spirituali e di vita; più compaiono in una lettura dei Tarocchi, più è probabile che ci sono forze al lavoro al di fuori del tuo controllo.

Gli Arcani Minori

Antenati delle moderni carte da gioco, gli Arcani Minori rappresentano il mondano nella nostra vita, gli eventi quotidiani e le situazioni che sono rappresentati dagli antichi elementi di Acqua, Fuoco, Aria e la Terra.

Le Coppe

Simboleggiano l'elemento "acqua" dei Tarocchi, il seme di Coppe rappresenta l'intera gamma delle emozioni: un amore romantico, un'amicizia dolorosa, la solitudine. Guarda alle Coppe per i segni di un nuovo amore, una famiglia felice e la gioia di buoni amici.

I Bastoni

I Bastoni rappresentano il nostro coraggio e le passioni come indicato dall'associazione con l'elemento fuoco. I Bastoni parlano di carriera, ambizione e unità. Ci fanno sapere se stiamo raggiungendo dei nostri obiettivi e cosa cambiare per raggiungerli.

Le Spade

Le Spade rappresentano l'elemento aria, quindi la mente, l'intelletto, la comunicazione e la contesa. Le spade sono fra lecarte più scoraggianti perché sono i nostri pensieri e le parole che, di solito, entrano nella maggior parte dei problemi. Ma è anche grazie ai nostri pensieri e le parole che possiamo uscirne, quindi anche le peggiori nuvole di questo simbolo hanno un rivestimento d'argento.

I Denari

Alcuni dicono che i soldi fanno girare il mondo. Mai questo concetto fu meglio espresso che dal segno dei Denari dei Tarocchi che rappresenta, non solo l'elemento della Terra, ma l'importanza della finanza, la stabilità, la solidità, la conservazione e la forza nella propria vita. I Denari parlano di soldi, ma ci dicono anche per la nostra salute e la casa, essendo simboli della nostra realtà più fisica.

Carte di Tarocchi Italiani

Il Mago

Carta tarocchi il mago

La carta dei tarocchi "il mago " rappresenta un mago o un prestigiatore, in piedi davanti al proprio tavolo di lavoro; è raffigurato mentre solleva la sua bacchetta magica. Diversi oggetti sono posati sul tavolo e sono tutti riconducibili ai semi delle carte dei tarocchi. Sul tavolo del mago sono infatti presenti una coppa, un coltello o una spada, delle monete, un bastone. In cartomanzia la figura del mago è spesso associata a colui che legge le carte. In alcune raffigurazioni sopra la testa del mago è presente un 8 rovesciato, simbolo dell'infinito, oppure è il cappello del mago che nella forma ne ricorda il simbolo.

Significato nei Tarocchi

Il mago è una figura che rappresenta attività. infatti il mago è colui che è artefice della propria fortuna; è intraprendente, agisce e ottiene dei risultati. È una carta indubbiamente positiva, poiché rappresenta colui che ha le capacità e l'intelligenza e le usa; grazie ai suoi meriti raggiunge dei risultati. Rappresenta: azione, capacità, intraprendenza, merito, risultati.

Carta Rovesciata

Si esaltano tutti gli aspetti negativi dell'agire; ad esempio può significare agire per il male, agire troppo in fretta o agire senza riflettere, Rappresenta arrivismo, sfiducia nelle proprie capacità che, invece, ci sono, agire male, ossessione per i risultati materiali trascurando i veri valori.

La Papessa

Carta tarocchi la papessa

La figura della papessa nei tarocchi è di origine medievale. Si diffusero voci sul fatto che Papa Giovanni VIII fosse stato, in realtà, una donna. Tali voci, molto probabilmente infondate, attecchirono molto bene tra la popolazione e contribuirono alla genesi di questa figura popolare di un papa donna che ritroviamo anche nei tarocchi. La carta della papessa rappresenta una donna seduta su un trono, abbigliata con abiti papali o quantomeno sacri, che tiene sulle ginocchia il libro contenente il sapere universale. Il volto della papessa è impassibile, lo sguardo dritto in avanti, nonostante il libro aperto che tiene sulle ginocchia, a significare che non ha necessità di volgere lo sguardo al libro, quindi conosce già tutto. Sotto al copricapo veste un velo ed un velo presente anche alle sue spalle. Spesso la papessa è raffigurata tra due colonne e, in alcuni casi, tiene in mano delle chiavi, simbolo delle chiavi della conoscenza.

Significato nei Tarocchi

La carta della papessa rappresenta serenità, conoscenza, fede, fedeltà, valori e rettitudine morale. Spesso può riferirsi ad una figura femminile, affidabile e sincera. È una carta indubbiamente positiva.

Carta Rovesciata

Risultare saccenti e presuntuosi, utilizzare informazioni a fini discutibili, insidia da parte di una donna molto intelligente.

L'Imperatrice

Carta tarocchi l'imperatrice

La carta dei tarocchi "l'imperatrice" rappresenta una giovane donna con vesti e gioielli regali che, seduta sul trono, tiene lo sguardo dritto davanti a sé. L'imperatrice dei tarocchi non è tuttavia una figura così scontata come potrebbe sembrare. Si tratta in effetti di un soggetto ben conosciuto e comune in epoca medievale, ma non in termini di raffigurazione che ne è data nei tarocchi. Innanzitutto l'imperatrice era una figura che di rado veniva citata o raffigurata in assenza dell'imperatore. Nei tarocchi, invece, è perfino rappresentata con i simboli del potere in mano: lo scettro e lo scudo. Tale raffigurazione, unica e ricca di significato, costituisce uno dei tanti apporti innovativi dei tarocchi all'iconografia ed all'arte medievale.

Significato nei Tarocchi

L'imperatrice indica stabilità, forza, e protezione. Questi concetti sono ben simboleggiati rispettivamente da trono, scettro e scudo. L'imperatrice rappresenta la forza interiore, la forza di volontà, il governo delle cose. Può rappresentare una figura esterna forte che ci aiuta in una determinata situazione, un appoggio su cui contare, un punto di stabilità e forza a nostro favore.

Carta Rovesciata

Rigidità morale e nell'agire, eccesso di misure drastiche, eccessivo istinto protettivo nei confronti di un'altra persona, fatica nel mantenere lo status attuale.

L'Imperatore

Carta tarocchi l'imperatoreLa carta dei tarocchi "l'imperatore" raffigura un sovrano barbuto seduto su un trono che trasmette fermezza e potere. Tutti i simboli del potere sono presenti nella carta: l'abbigliamento del sovrano, il lungo scettro, lo scudo con l'aquila imperiale. Per dare ancor più enfasi al concetto di potere, l'imperatore è spesso rappresentato con le gambe incrociate, segno che non ha superiori per cui deve essere pronto ad alzarsi e inchinarsi.

Significato nei Tarocchi

L'imperatore dei tarocchi simboleggia forza, autorità, sicurezza, potere, ricchezza, carisma, virilità, consapevolezza, fermezza. L'imperatore è il punto massimo del potere terreno e, al tempo stesso, è una figura saggia e intelligente, spesso anche giusta.

Carta Rovesciata

Rigidità, prepotenza, severità, drasticità, uso eccessivo di forza.

Il Papa

Carta tarocchi il papaLa figura del papa è una delle rappresentazioni dei tarocchi che è rimasta più costante nel tempo e nei diversi mazzi di carte. Il papa è infatti praticamente rappresentato sempre nello stesso modo: un papa seduto su di un trono che con una mano sostiene il pastorale e con l'altra impartisce una benedizione alle due figure inginocchiate dinanzi a lui. La figura trasmette saggezza e rispetto, ma al tempo stesso anche timore reverenziale. In alcuni mazzi di tarocchi il papa è raffigurato tra due colonne, in altri è invece lo schienale del trono che termina ai lati con una sorta di colonne.

Significato nei Tarocchi

Il papa simboleggia buoni consigli disinteressati, avallo altrui, successo giusto, persona fedele e leale su cui contare. Il papa può rappresentare una figura esterna, un mentore, una figura che rispettiamo e da cui dovremmo prendere il buon esempio.

Carta Rovesciata

Cercare troppo l'approvazione altrui, non prendere delle decisioni originali e di testa propria, schierarsi sempre dove tira il vento senza avere la forza di sostenere le nostre vere posizioni. In alcuni casi può significare anche eccessivo moralismo.

Gli Amanti

Carta tarocchi gli amantiLa carta dei tarocchi "gli amanti" raffigura una coppia di innamorati che sta per essere unita in matrimonio. La loro unione è sancita da una persona in terra e da Cupido in cielo. Cupido è sul punto di scoccare la sua freccia, facendo così trionfare l'amore. In alcune raffigurazioni dei tarocchi le mani degli amanti sono congiunte: ulteriore simbologia, sia cristiana che pagana, dell'unione in matrimonio.

Significato nei Tarocchi

Il simbolismo della carta è ovvio: l'amore. Altri significati della carta degli amanti possono essere: desiderio di una relazione d'amore vera, attrazione fisica che si trasforma in attrazione spirituale, tentazioni positive.

Carta Rovesciata

Troppo amore che risulta oppressivo, unione non positiva, separazione e rottura, tentazioni negative, fino ad arrivare all'infedeltà.

Il Carro

Carta tarocchi il carroIl carro rappresentato nei tarocchi è il carro del trionfo, il carro della vittoria. Un re con corona e scettro conduce il carro trainato da due cavalli, ritornando in città dopo una netta vittoria militare.

Significato nei Tarocchi

Il carro preannuncia il successo in una ben determinata faccenda. Il successo sarà netto e potente e trasmetterà piena soddisfazione e gloria. Tuttavia il successo è un'arma a doppio taglio che, come l'auriga, deve saper condurre il carro trainato da più cavalli (forze contrapposte), così il successo va gestito e guidato. Chi non sa condurre il successo, oltre a non trarne soddisfazione, rischia effetti negativi.

Carta Rovesciata

Il carro rovesciato può simboleggiare anche eccessivo vantarsi con gli altri dei propri successi, generando antipatie o gelosie.

La Giustizia

Carta tarocchi la giustiziaLa carta dei tarocchi "la giustizia" rappresenta la giustizia che regge con una mano la spada e con l'altra una bilancia. La spada simboleggia la giustizia che si fanno gli uomini e la bilancia rimanda invece alla giustizia naturale. Secondo alcuni è un riferimento a Osiride che, secondo la leggenda, pesava il cuore dei defunti per decidere il destino delle loro anime. La giustizia dei tarocchi è seduta su un trono e volge lo sguardo fisso in avanti, impassibile. Ai lati della giustizia sono presenti due colonne, oppure è lo schienale del trono che ha la forma di due colonne.

Significato nei Tarocchi

La giustizia rappresenta equità e rettitudine, ma anche resa dei conti, verifica, prova superata, virtù.

Carta Rovesciata

Rottura dell'equilibrio, ingiustizia, eccessiva severità, valutazione sfavorevole.

L'Eremita

Carta tarocchi l'eremitaLa carta dei tarocchi "l'eremita" rappresenta un vecchio barbuto, con indosso una lunga veste con cappuccio, che procede aiutandosi con un bastone ed illuminando la sua strada con una lanterna.

Significato nei Tarocchi

L'eremita è il simbolo della saggezza. Il riferimento simbolico alla saggezza è, sia nella lanterna che tiene in mano - l'eremita che illumina la realtà dei fatti - sia nella figura dell'eremita stesso. La saggezza dell'eremita dei tarocchi è anche prudenza; ad esempio nel valutare dove si sta andando e cosa si sta facendo. Significa anche riflessione su sé stessi e sulle situazioni indicate dalle carte vicine. Desiderio di scoprire la verità, ricerca della verità.

Carta Rovesciata

Eccesso di prudenza, eccesso di isolamento dagli altri, eccessiva riflessione e scarso agire, imprudenza, cattivo orientamento su ciò che si sta facendo. Non avere ancora capito come in realtà stanno le cose e di chi potersi fidare.

La Fortuna

Carta tarocchi la fortunaLa carta dei tarocchi "la fortuna"o "ruota della fortuna", è rappresentata tramite una ruota. Questo per testimoniare la natura stessa della sorte che tende a girare, ad essere instabile e, pertanto, a collocare in posizione di buona o cattiva sorte in un determinato momento una persona. La ruota della fortuna è sormontata da una figura armata di spada – quindi che ha potere – alla quale indubbiamente la fortuna sorride. Altre due figure sono aggrappate alla ruota: una che sale, una che scende.

Significato nei Tarocchi

Questa carta ricorda la precarietà di situazioni destinate ad evolvere e mutare. Il punto cruciale è che le cose possono evolvere per il meglio, ma anche verso condizioni peggiori. La carta rimanda a condizioni di equilibrio precario. In generale la fortuna è una carta più positiva che negativa: infatti il cambiamento è sempre un'opportunità fruttuosa per chi la sa cogliere.

Carta Rovesciata

Mutamenti della situazione per il peggio, sorte avversa. Mancanza di prontezza nello sfruttare il cambiamento come opportunità.

La Forza

Carta tarocchi la forzaLa carta dei tarocchi "la forza" rappresenta una giovane e bella donna che, senza timore, spalanca le fauci ad un leone. Si nota un riferimento iconografico alle fatiche di Ercole. La donna rappresentata sulla carta ha sul capo un 8 rovesciato, simbolo dell'infinito, o, in alcuni casi, un cappello che ne ricorda la forma.

Significato nei Tarocchi

La carta simboleggia la forza bruta (il leone) vinta dall'intelligenza. Richiama quindi ad un uso della propria intelligenza per risolvere le situazioni, non ricorrendo invece a misure drastiche, a soluzioni affrettate o alla forza. Il tarocco della forza indica anche successo nel risolvere le situazioni, grazie alla propria forza interiore, coraggio ed astuzia.

Carta Rovesciata

Cattivi risultati dovuti a uso eccessivo della forza o a reazioni impulsive, senza riflettere. Mancanza di tempo per riflettere – vinti degli eventi – e conseguenti azioni sbagliate.

L'Appeso

Carta tarocchi l'appesoLa posizione dell'appeso dei tarocchi è quella di un'antica forma di tortura: essere appesi a testa in giù per un piede, con le mani legate dietro la schiena. Tuttavia l'appeso ha un volto imperturbato, quasi in meditazione, che sopporta impassibilmente il dolore.

Significato nei Tarocchi

Ad una prima analisi questa carta sembra trasmettere una situazione negativa d' immobilità, ma ad uno sguardo più attento si capisce che è invece la situazione di chi non si profonde in sforzi che sarebbero inutili ed attende il mutamento degli eventi nella consapevolezza che la situazione sfavorevole è solo temporanea. La carta simboleggia un sacrificio, una condizione sfavorevole da sopportare per raggiungere un obiettivo. Sono necessari degli sforzi importanti, delle rinunce e sarà necessario superare delle prove difficili. È necessario fare buon viso a cattiva sorte in quanto, reagendo in modo istintivo e sbagliato, la situazione temporaneamente difficile rischia di trasformarsi in condizione permanente. Bisogna sacrificarsi, essere lucidi nelle condizioni di difficoltà e saper sopportare. Sacrificio temporaneo per poter poi migliorare la propria situazione.

Carta Rovesciata

Cattiva reazione a condizioni di difficoltà temporanea. Fatiche inutili per modificare una situazione per la quale, invece, ocorre solo fare una cosauna cosa: attendere.

La Morte

Carta tarocchi la morteLa carta dei tarocchi "la morte" rappresenta la ben conosciuta immagine dello scheletro armato di falce. La morte è l'arcano maggiore dei tarocchi numero tredici. Secondo la maggior parte delle tradizioni antiche, il numero tredici è portatore di sventure, ma non mancano culture in cui il numero tredici è di buon auspicio. Figura inquietante nel suo complesso, lo è anche nei dettagli delle parti dei corpi colpiti dalla falce della morte. Tuttavia la morte è vista come una figura paradossalmente giusta ed equa, in quanto colpisce tutti, indistintamente dal ceto sociale e dalla ricchezza. Infatti viene raffigurata anche una testa coronata mozzata a terra.

Significato nei Tarocchi

La morte simboleggia una fase di quello che è il ciclo della vita, una fase traumatica, ma che precede una nuova nascita. Una figura così spaventosa non significa quindi in modo scontato che la morte sia una carta portatrice di sventure, infatti il suo significato è principalmente quello di cambiamento, di chiusura di un ciclo e di conseguente rinnovamento. La morte significa la fine della situazione corrente, magari in modo traumatico e nuova situazione che ne conseguono. La morte può riguardare anche la fine di un ciclo negativo. Ovviamente questa carta, associata ad altre carte sfavorevoli, contribuisce a delineare un quadro non positivo.

Carta Rovesciata

Cattivo epilogo di una situazione, sventure.

La Temperanza

Carta tarocchi la temperanza

La carta dei tarocchi "la temperanza" è una rappresentazione medievale classica della virtù della temperanza: una figura femminile che travasa un liquido da un vaso all'altro. Nei tarocchi la temperanza è rappresentata come una donna alata, in piedi, nell'atto di travasare un liquido - probabilmente l'acqua della vita - tra due coppe o brocche.

Significato nei Tarocchi

La carta della temperanza invita alla moderazione. Come in passato il vino veniva temperato con l'acqua, così vanno evitati gli eccessi nella vita. Si deve ricercare la moderazione, l'autocontrollo e ci si deve rilassare. Non si sta affrontando una situazione con il giusto equilibrio.

Carta Rovesciata

Mancanza di moderazione, eccessi. Non si sta prendendo la situazione con il giusto equilibrio, si sta sbagliando atteggiamento.

Il Diavolo

Carta tarocchi il diavoloLa carta dei tarocchi "il diavolo" raffigura un diavolo cornuto, con ali di pipistrello e gambe di animale: inquietante. Il diavolo è posto su di una specie di altare e sul suo addome si scorge un volto, a testimonianza di come sia guidato dagli istinti inferiori. Ai suoi piedi sono incatenati due demoni e il diavolo regge una sorta di scettro o di bastone infuocato. La disposizione delle figure richiama la carta del papa, in versione malefica.

Significato nei Tarocchi

La carta del diavolo è la carta più negativa dei tarocchi. Può simboleggiare il male o un pericolo. Anche immoralità, degenerazione, cattiverie e vizi vari sono tutti associabili a questa carta.

Carta Rovesciata

Il male puro. In alcuni rari casi può riferire a passione sfrenata. In altri casi può riferire alla fine di una situazione di pericolo.

La Torre

Carta tarocchi la torre

La carta dei tarocchi "la torre" rappresenta una torre colpita da un fulmine che la incendia e la distrugge. Il riferimento è alla torre di Babele, simbolo della superbia e dell'orgoglio dell'uomo che desiderava innalzarsi fino a competere col divino e che da Dio stesso fu abbattuta. Sulla carta sono raffigurate due persone che precipitano nel vuoto in seguito al crollo della torre.

Significato nei Tarocchi

La torre dei tarocchi rappresenta la superbia punita. È una carta sfavorevole che preannuncia un fallimento, dovuto proprio alla nostra presunzione e superbia. Affronteremo una dura punizione dovuta alla nostra mancanza di umiltà. Abbiamo attirato invidie e inimicizie, dovute al nostro successo ostentato o alla nostra ambizione e qualcuno farà in modo che ciò si ritorca contro di noi. La carta della torre può essere anche solo un ammonimento: attenzione a non ostentare troppo il proprio successo, a non essere troppo presuntuosi o superbi con gli altri, altrimenti ciò porterà ad una dura punizione.

Carta Rovesciata

Eccesso forte di superbia, ostentazione o ambizione. Inimicizia forte di qualcuno che proverà in tutti i modi a metterci i bastoni tra le ruote. Perdite.

Le Stelle

Carta tarocchi le stelleLa carta dei tarocchi "le stelle" raffigura una donna completamente nuda, chinata sulle sponde di un lago o di un fiume, la quale versa il liquido contenuto in due vasi nell'acqua. L'acqua contenuta nei vasi è l'acqua della vita e in alto nel cielo sette piccole stelle, insieme ad una più grande, spandono i loro benefici influssi. Sullo sfondo si scorgono degli alberi, a ribadire la fertilità di tutta la carta, quindi anche del terreno.

Significato nei Tarocchi

La carta delle stelle è senza dubbio positiva. Bisogna essere ottimisti perché gli astri sono con noi e stanno emanando i loro benefici influssi. Abbiamo il favore del cielo e le stelle ci rischiarano il cammino. Fertilità di idee e circostanze favorevoli. Questa carta ha un benefico influsso sulle carte circostanti e sulle situazioni alle quali queste si riferiscono. Le stelle non indicano necessariamente il successo materiale in una specifica azione; ci dicono piuttosto che troveremo la gioia, il buon umore, che saremo appagati e felici. Tutto è predisposto per il meglio per la nostra felicità.

Carta Rovesciata

Situazione favorevole che non è stata colta, occasioni non sfruttate. Pessimismo eccessivo quando invece la situazione non è così grave.

La Luna

Carta tarocchi la luna

La luna dei tarocchi ha sotto di sé due cani che le stanno ululando. Il clima è spettrale e oscuro, proprio come era considerata la luna, portatrice di tenebra e influssi malefici. Compare inoltre la raffigurazione di un gambero che, con la sua peculiarità di camminare a ritroso, costituisce un altro simbolo sinistro ed oscuro. Ai lati della carta compaiono infine due torri.

Significato nei Tarocchi

L'iconografia della carta rimanda chiaramente al suo significato: c'è un'atmosfera sinistra e oscura che è portatrice d'inganno. Se non si presta la dovuta attenzione si cadrà in errore, le circostanze esterne sono sfavorevoli, tentatrici ed ingannevoli. Tuttavia è possibile passarne indenni, ma non senza attenzione e capacità. La luce lunare nasconde le insidie e i pericoli di un terreno accidentato, non sarà semplice orientarsi con successo e non cadere in errore. Qualcuno vi sta ingannando o sta parlando alle vostre spalle. Circostanze sfavorevoli, insidie nascoste, inganni, persone ingannevoli, nemici travestiti da amici.

Carta Rovesciata

Si sta subendo un inganno. Insidie molto pesanti a breve termine.

Il Sole

Carta tarocchi il soleLa carta dei tarocchi "il sole"raffigura il sole che risplende su due fanciulli. È significativo che, nell'ordine dei tarocchi, la carta del sole venga subito dopo quella della luna: ritorna a risplendere il sole dopo un periodo di tenebre.

Significato nei Tarocchi

Torna la luce del sole ad illuminarci il cammino e a cancellare le insidie dell'oscurità. Ora la via è più chiara e senza pericoli. Ci aspetta un periodo di serenità e buon umore. Dopo periodi difficili (l'oscurità), tutto volge per il meglio. Grande appagamento personale poiché il momento positivo viene dopo momenti meno fortunati.

Carta Rovesciata

Una situazione negativa ritarda a volgere al meglio. Si fatica nel trarre gioia e spensieratezza dalle situazioni che sono positive.

L'Angelo

Carta tarocchi l'angeloL'angelo dei tarocchi non è altro che la raffigurazione del giudizio universale, con l'angelo dell'apocalisse che segna il momento finale in cui tutti saranno giudicati. Squillano le trombe del giudizio e i morti risorgono dalle tombe per affrontare il giudizio finale.

Significato nei Tarocchi

L'angelo è una carta di rinnovamento, evidentemente una situazione va mutando. La situazione muta poiché si è arrivati al momento della resa dei conti. Non si può più tergiversare, posticipare, ma si deve affrontare la resa dei conti e le relative conseguenze. L'angelo può rappresentare anche la necessità di liberarsi da ossessioni materiali e riscoprire i veri valori che fanno realmente la felicità. Nodi che vengono al pettine, chiusura di una situazione, giudizio finale.

Carta Rovesciata

Resa dei conti sfavorevole. Punizione subita.

Il Mondo

Carta tarocchi il mondoLa carta dei tarocchi "il mondo" raffigura una donna nuda o seminuda, racchiusa all'interno di una ghirlanda ovale e con una gamba leggermente piegata che tiene in mano una o due bacchette magiche. Agli angoli della carta appaiono invece i simboli dei quattro evangelisti: un angelo (Matteo), un leone (Marco), un toro (Luca), e un'aquila (Giovanni).

Significato nei Tarocchi

Il mondo è una della carte più positive dei tarocchi; rappresenta purezza ed armonia, la creazione e lo scibile umano. Gli obiettivi saranno raggiunti, si avrà successo in ciò che si sta facendo. Si sarà prolifici. Verrà raggiunta la serenità interiore. Impareremo a sentirci appagati della nostra situazione e a godere di ciò che abbiamo.

Carta Rovesciata

Avremo success,o ma non agendo in modo corretto. Verranno tenuti comportamenti sbagliati, ma nonostante questo tutto andrà bene.

Il Matto

Carta tarocchi il mattoLa carta dei tarocchi "il matto" rappresenta un vagabondo, forse un giullare, che procede aiutandosi con un bastone, mentre un cane lo segue e gli morde le vesti. Il fatto che la carta del matto non abbia un numero ad essa associato, tutt'al più viene considerata la carta numero zero, ne sottolinea la particolarità.

Significato nei Tarocchi

La carta del matto può avere un duplice significato, sia positivo che negativo. Il significato positivo è l'incitazione a lasciarci andare, a vivere liberamente. Liberiamoci dell'eccesso di logica, di razionalità, e facciamo ciò che più ci piace. Viviamo quindi "come dei "matti", rompiamo le regole che altri hanno imposto e facciamo ciò che ci fa sentire meglio, anche se contrasta col senso comune: l'importante è che per noi sia positivo ed appagante. Oppure: estro e genialità (spesso incompresa). L'interpretazione negativa della carta, invece, riguarda azioni sconsiderate compiute senza alcunalogica, "da matto". Una persona che ha agito in modo irresponsabile,che ha bisogno di tornare sui suoi passi. Oppure ancora: poco rispetto per sé stessi; lasciarsi condurre dagli eventi in modo passivo.

Carta Rovesciata

Irresponsabilità, irrazionalità, ossessione, immaturità, mancanza di logica, agire d'istinto totalmente sbagliato, mancanza di valori guida.

Le Regole per la Lettura dei Tarocchi

I Tarocchi sono composti da 78 carte, divise in due categorie: la prima comprende i 22 Arcani Maggiori o Trionfi, la seconda è costituita da 56 Arcani Minori, divisi in 4 semi. Nella lettura divinatoria gli Arcani Minori sono solitamente usati come corollario al discorso principale che viene imperniato sugli Arcani Maggiori. Vi sono delle regole fondamentali per avvicinarsi alla divinazione.

Prima e assoluta regola: si deve prendere confidenza con il mazzo dei Tarocchi manipolandolo tutti i giorni senza scopo di predizione.

Seconda regola: la consultazione deve avvenire solo se ci si sente positivi, quando cioè tra il consultante e il mazzo di tarocchi si stabilisce un 'feeling'.

Terza regola: ci deve essere calma e silenzio nel luogo di consultazione dei tarocchi.

Quarta regola: ci vuole onestà rivolgendo le domande, non bisogna quindi rivolgere quesiti dannosi o indiscreti per gli altri. Quinta: fondamentale è avere il massimo rispetto per i tarocchi e mai usarli per capriccio.

Per qualsiasi particolare esigenza o grave problema, non esitare a contattare subito il Mago Arkam. Troverai rapidamente la soluzione più consona ed efficace per risolvere ogni tua necessità.

 

Sei nel sito ufficiale del Mago Arkam, Grande Maestro Vudù

Il Mago Arkam, sensitivo, esorcista e medium, opera la magia rossa, la magia bianca e il Vudù per combattere il male sotto ogni sua forma da oltre trent'anni. Il Mago Arkam, Presidente del Voodoo Council, è un riferimento di fama mondiale della Religione Vudù e delle Arti Magiche.

Il Mago Arkam rifiuta il sacrificio animale

Magia Nera: negatività, malocchi e maledizioni

Il Mago Arkam è mondialmente riconosciuto come uno dei più grandi esperti di negatività:

Eliminare la Negatività

Eliminare il Malocchio

Presenze Demoniache

Magia Rossa: legamento d'amore, rituale d'amore

I legamenti d'amore e i rituali d'amore del Mago Arkam sono la massima potenza della Magia Rossa:

Legamento d'amore

Rituale d'amore

Rituale per l'infedeltà

Magia Bianca: la magia della salute e della fertilità

Rituale della Salute

Rituale di Fertilità

la magia del mago Arkam, Grande Maestro Vudù di Magia bianca, Magia Rossa e Magia Nera
Contatta il Mago Arkam

Per qualsiasi particolare esigenza o grave problema, Contatta il Mago Arkam. Troverà la soluzione più consona ed efficace per risolvere ogni tua necessità.

la magia del mago Arkam, Grande Maestro Vudù di Magia bianca, Magia Rossa e Magia Nera, elimina rapidamente  malocchio, negatività e infedeltà

Il sito del Mago Arkam è online dal 1995: vent'anni di Magia

Il sito storico di riferimento dedicato alla Magia Rossa, Magia Bianca e al Voodoo.