Il Maestro Vudù John Arkam

Magia Bianca, Rossa e Nera: Capire l'Essenza della Magia Bianca, Magia Rossa e Magia Nera

La parola latina "magia" viene dal greco "mageia" (stregoneria). La magia sovrannaturale è una pratica occulta destinata a intervenire in modo sovrannaturale sul corso degli avvenimenti, sul comportamento di altrui, in male o in bene. La pratica della magia è associata spesso alla stregoneria in modo indiscriminato. La sua connotazione negativa è definita "magia nera" e fa spesso riferimento al ricorso a poteri malefici.

Capire l'Essenza della Magia Bianca, Magia Rossa e Magia Nera

Magia Bianca, Rossa e Nera

In contrapposizione, la magia del bene è detta "magia bianca", ad esempio usata per proteggere o guarire. Fuori da questo contesto il termine è molto spesso ambiguo, dunque da evitare. Vedremo poi il perché.

La magia nel tempo

La pratica della magia rimonta molto addietro nel tempo, fin dall'antica Persia. La parola "magus" in persiano antico, appare per la prima volta nel 515 A.C. su una iscrizione nella pietra a Béhistoun (antica Persia, attuale Iran). Tale iscrizione riportava le lodi di Darius (il primo re di Persia) che sconfisse nel 522 A.C. Gaumâta il mago che si era autoproclamato re dell'impero persiano. In persiano antico la parola "mag" significava "scienza", "saggezza".

Alcuni maghi erano preti e svolgevano diverse funzioni: interpretavano i sogni, praticavano la divinazione e facevano sacrifici al Sole, alla Terra, alla Luna, al Fuoco, all'Acqua e al Vento. Partecipavano anche al potere politico, facevano sacrifici reali e eseguivano rituali funerari. Come mostra una scultura di Kizkapan, portavano un copricapo che celava la bocca e officiavano su un altare di fuoco. La parola "mago" esiste dunque in occidente fin dal quinto secolo A.C.

Differenza fra magia bianca, magia rossa e magia nera

Non è raro ascoltare persone fare spesso riferimento alla "magia bianca", alla "magia rossa" o alla "magia nera". Quando si usano questi termini che si riferiscono al colore di un genere magico o incantesimo, si può fare riferimento a un paio di concetti: ci si potrebbe riferire al risultato previsto della magia, alla tradizione magica da dove origina l'incantesimo, o dalle energie reali e i componenti utilizzati nella elaborazione del rito magico.

Più comunemente il termine "magia nera" viene utilizzato per riferirsi a incantesimi dannosi e il termine "magia bianca" o "magia rossa" viene usato per riferirsi a incantesimi utili, tuttavia questo può non essere sempre il caso. L'uso più comune del termine "magia nera" è quello di fare riferimento a incantesimi dannosi, distruttivi o invocazioni del male. Ad esempio, maledizioni, fatture e incantesimi malefici potrebbero tutti rientrare nella categoria della magia nera. Al contrario, gli incantesimi usati per guarire, aiutare, cadrebbero nella categoria di "magia bianca", mentre gli incantesimi d'amore rientrano nell'ambito della magia rossa.

Altri incantesimi che rappresentano una via di mezzo, potrebbero essere etichettati secondo la loro natura: la magie per il denaro, ad esempio, viene viene citata come magia grigia o verde. Tuttavia è importante ricordare che, talvolta, queste sono solo etichette di categorizzazione. Spesso l'energia coinvolta nel lancio di una magia non ha uno specifico colore reale. Inoltre i risultati della magia, così come le intenzioni, sono molto importanti per decidere se una magia deve essere posta in una di queste etichette categoriali. Un esempio: se si lancia una maledizione su qualcuno al fine d'impedirgli di danneggiare un innocente, questo sarebbe ancora considerato magia nera ? Molti operatori dicono di no, in quanto il risultato, l'intenzione e il fine, sarebbero più positivi che negativi.

Una seconda interpretazione della magia bianco e nera, è quello dei componenti effettivi della magia. Ad esempio, alcuni oggetti rituali utilizzati per incantesimi di magia nera potrebbero coinvolgere atti tradizionalmente considerati violenti, distruttivi o evocatori di morte, includendo talvolta il sacrificio di animali. Tuttavia è importante sottolineare che tutti questi componenti - compreso il sacrificio di animali - sono utilizzati in varie tradizioni magiche per gli incantesimi positivi, come gli incantesimi di guarigione. Ancora una volta la soglia sottile fra magia bianca e magia nera è vaga e oscura.

A tal proposito, devo precisare che sono fermamente contrario e non incoraggio mai l'esecuzione di qualsiasi tipo d'incantesimo che prevede il sacrificio di animali. Altri operatori, di altre culture, possono o non possono farlo.

Associazione fra magia nera e il male

Alcuni operatori di arti magiche affermano che, piuttosto che associare subito la magia nera con il male e rifuggire da qualsiasi tipo d'incantesimo etichettato come tale, occorre considerare e valutare bene le reali intenzioni di un operatore di arti magiche quando esegue un incantesimo. Se è spinto da buoni principi, egli può far ricorso ad ogni forma di magia.

Il concetto dei "buoni principi" è certamente fondamentale; aggiungo che questo concetto basilare vale per qualsiasi incantesimo. L'operatore di arti magiche è spinto da buone e pure intenzioni quando sta pianifica un incantesimo? Questa è la cosa più importante nel determinare, non solo la qualità etica della magia, ma anche il modo in cui i risultati si manifesteranno. In linea di massima è raro che un individuo mosso da pure intenzioni positive, raccolga qualcosa di negativo da un incantesimo.

Sebbene la magia nera sia molto più pubblicizzata e conosciuta rispetto alla magia bianca e alla magia rossa, occorre sapere che la magia nera è, in realtà, la più pericoloso delle tre poiché è quella che fa ricorso a forze infra-magiche ben lontane dalla luce della magia bianca e della magia rossa.

La magia nera pesca tutti i suoi fondamenti nella matrice oscura di forze telluriche straordinarie, dal potere selvaggio o distruttivo di elementi incontrollabili. La magia nera è direttamente associata gli spiriti maligni e agli anziani demoni fondatori, delle entità non raccomandabili al comune essere umano e che occorre nominare con la più estrema prudenza. Si tratta di entità oscure che occorre talvolta evocare, ma con un motivo più che valido e con un'attenzione e una cura del tutto particolari.

Ma la magia nera è solo un lato della Grande Ruota della Vita e del nostro Universo: è "l'inevitabile e l'indispensabile per il bene", in quanto la magia nera è la controparte caotico e logica della magia bianca, senza la quale non ci sarebbe alcun pregiudizio, quindi alcuna differenziazione. Dunque la magia nera appare così utile come la magia bianca ed è assolutamente necessaria per "affrontare il male con il male". Spesso è lo strumento radicale necessario per risolvere i problemi più gravi, i più dolorosi e i più profondi.

Ti può interessare visionare anche Magia Bianca, Magia Rossa, Magia Nera.

la magia voodoo del maestro john arkam

Presidente del Voodoo Council dal 1998 il Maestro John Arkam opera da oltre un trentennio il Voodoo positivo, etico, per combattere il male in ogni sua forma. È mondialmente riconosciuto come il massimo esperto di negatività, nonché di ritualistica di Magia Voodoo Bianca e Rossa, la più potente magia in assoluto.

Hai un serio problema di negatività? Hai un problema relazionale, di coppia? Contatta il Maestro Arkam per un consulto gratuito.

Il Voodoo Council promuove nel mondo la pratica etica della magia Voodoo che esclude ogni sacrificio animale.

john arkam presidente del voodoo council

Il sito Web del Maestro Voodoo John Arkam è online dal 1995

Il sito storico di riferimento dedicato alla Religione Voodoo, alla Magia Voodoo, nonché alle arti magiche tradizionali. La professionalità non si inventa: la si ottiene con anni e anni di pratica e di esperienza!

la magia voodoo contro negatività, malocchio

NEGATIVITÀ E MALOCCHIO

I RITI PURIFICATORI DEL MAESTRO ARKAM

 

ELIMINARE IL MALOCCHIO

 

ELIMINARE LA NEGATIVITÀ

 

SCANNING ENERGETICO

 

RIEQUILIBRIO CORPO ENERGETICO

 

esorcismi voodoo del mago voodoo John Arkam

PRESENZE MALEFICHE

GLI ESORCISMI DEL MAESTRO ARKAM

 

INFESTAZIONE DEMONIACA

 

OPPRESSIONE DEMONIACA

 

POSSESSIONE DEMONIACA

 

TEST DI MALEFICIO- MALEDIZIONE

 

Il VOODOO DI JOHN ARKAM CONTRO IL TERRORISMO

The Guardian

Mago Vudù John Arkam, il più potente prete voodoo del mondo

Mr. John Arkam, the most powerful voodoo priest in the world, based in Togo, West Africa.

JOHN ARKAM TRA I MIGLIORI MEDIUM MONDIALI

Richard Scaletta

Mago Vudù John Arkam fra i migliori medium

I poteri medianici di John Arkam ottengono l'eccezionale risultato di 89/100 dal LACH di Gary Schwartz.

Articoli in Evidenza

facebook   twitter

Riflettore