Il Maestro Vudù John Arkam

Come Sapere di Avere un Malocchio: Metodi e Sintomi per Riconoscere il Malocchio con Relativa Sicurezza

metodi per sapere se si ha il malocchio

Sapere se si ha un malocchio analizzando i sintomi oppure adottando taluni metodi tradizionali

Molti si chiedono come si può riconoscere un malocchio con ragionevole certezza, come si può sapere se si ha effettivamente un malocchio. La prima risposta valida per sapere se si ha un malocchio è quella di analizzare a fondo il corpo energetico. Infatti, per riconoscere il malocchio bisogna analizzare a fondo tutte le aree energetiche aggredite: quali aree sono aggredite, come sono aggredite e con quale intensità. Questo è l'unico vero modo per poter riconoscere un malocchio in atto.

Tutti i vari metodi empirici tradizionali per sapere se si ha il malocchio che vediamo di seguito sono solo generici e molto imprecisi; eventualmente ti danno solo una traccia circa la possibile presenza di energia negativa, ma non consentono con precisione di sapere se effettivamente si ha un malocchio. Per questo il mio titolo è "come sapere se si ha un malocchio con relativa sicurezza" e non sapere di avere il malocchio con certezza!

Saper riconoscere il malochio: sintomi ed effetti del malocchio

Riconoscere il malocchio

L'analisi dei sintomi di un malocchio che vediamo di seguito è ben più indicativa della effettiva presenza di un malocchio. Ho anche predisposto un test di maleficio che puoi eseguire rapidamente e che ti da una buona indicazione per sapere se si ha un malocchio. Comunque, a titolo informativo vediamo anche i vari sistemi empirici tradizionali per riconoscere un malocchio. Quantomeno ti danno un segno preciso di negatività, il che mette in allarme.

Riconoscere il malocchio come aggressione energetica

Occorre innanzitutto evidenziare che il malocchio è un attacco energetico che può anche passare inosservato, soprattutto se si tratta di un malocchio non lanciato da un operatore di magia nera, bensì da un comune individuo fortemente negativo. Non è infatti obbligatorio che il malocchio causi enormi blocchi nella tua vita. Proprio come il virus dell'influenza, può "toccarti", senza che ti possa contaminare. In effetti è anche e soprattutto una questione di immunità vibratoria energetica. Più la tua energia è alta, meno subisci gli effetti di un malocchio cosiddetto leggero.

Abbiamo visto che quando una persona fortemente negativa concentra il suo sguardo malefico su qualcuno, può in effetti lanciargli un malocchio che normalmente è meno virulento, dunque lo classifico come leggero. In effetti, anche una comune persona estremamente negativa che concentra con insistenza i suoi pensieri negativi su qualcuno, riesce a riesce a influenzare negativamente gli eventi della vita della vittima. Si tratta di un fenomeno che deriva dal principio delle onde di pensiero.

Quando invece si tratta di un malocchio lanciato da un operator malefico preparato (una vera e propria fattura di magia nera) in tal caso i sintomi di un malocchio sono sempre ben evidenti per chiunque!

Qui gli effetti nefasti del malocchio vanno ben oltre il famoso sguardo perfido della tradizione popolare diretto a una persona che si riteneva potesse causare una disgrazia, una malattia, o gravi lesioni fisiche e mentali. Quando si parla di un vero malocchio attuale, una reale fattura di magia nera, il male procurato da un malocchio non è più una mera credenza superstiziosa, bensì un fatto consolidato. Chi malaguratamente si ritrova sotto l'influenza malefica di un malocchio, realizza la portata degli effetti nefasti sulla sua vita.

Come sapere se si ha un malocchio per i sintomi

Si può sapere di avere un malocchio in atto analizzando innanzitutto i suoi sintomi. I sintomi del malocchio si possono identificare come un susseguirsi di strani e improvvisi malesseri fisici o psichici di varia intensità che vanno da frequenti capogiri a stati depressivi; diminuizione di memoria, difficoltà di concentrazione, senso di spossatezza con mancanza di forze, ecc. Dolori e disturbi fisici che sorgono improvvisamente e che non associabili ad alcuna malattia riconosciuta.

Possono inoltre sorgere vari episodi negativi a ripetizione, molto spesso inspiegabili, che toccano la vita del soggetto e/o quella dei familiari. Ogni malocchio agisce aggredendo distinte aree energetiche o eventi, secondo il soggetto, le sue difese, le sue lacune energetiche. Ogni individuo ha delle lacune e delle forze energetiche distinte del tutto uniche. Pertanto, ogni caso di malocchio è distinto e univoco come lo è il soggetto. Per questo per ogni singolo individuo è fondamentale analizzare a fondo le aree energetiche colpite e reagire di conseguenza con soluzioni mirate, altrimenti si opera solo un rimedio generico contro il malocchio di scarsa utilità. Vedremo meglio più avanti.

Metodi popolari per sapere se si ha un malocchio

Esistono anziani metodi popolari per sapere di avere un malocchio. Alcuni di questi meto per identificare il malocchio di sono del tutto aleatori, altri sono più validi. Vediamo alcuni dei metodi popolari più noti per sapere se si ha un malocchio.

Sapere se si ha un malocchio con il metodo dell'acqua e olio.

Per attuare questo metodo per riconoscere un malocchio devi spegnere tutte le luci e chiudere tutte le porte e le finestre, quindi è necessario accendere una candela bianca per avere la luce necessaria. Riempi di acqua chiara e pulita un piatto o una bacinella di colore bianco; in un altro recipiente, meglio se di rame o metallo, versa dell'olio di oliva. Poni i due recipienti vicino alla candela e di fronte alla persona oggetto del presunto malocchio. Aspetta che i due liquidi siano ben posati e fermi, quindi prendi l'indice sinistro della persona e intingilo nell'olio per raccoglierne alcune gocce che poi versi nell'acqua. Se le gocce rimangono ben intere non esiste malocchio: se, invece, le gocce si allargano subitamente e formano dei cerchi che tendono a crescere, allora il malocchio è presente.

Sapere se si ha un malocchio con il metodo della pupilla.

Questo sistema per riconoscere il malocchio è molto antico e non sempre riesce a fornire dei responsi certi ad ogni tipo di malocchio. Si deve guardare la persona presunta colpita dal malocchio negli occhi, nella pupilla, e verificare se vediamo la nostra immagine riflessa: se l'immagine è presente il malocchio non esiste. Se invece la pupilla non riflette la nostra immagine allora esiste il malocchio.

Sapere se si ha un malocchio con il metodo dell'incenso.

Per attuare questo metodo per riconoscere un malocchio prendi una bacinella di rame e poni all'interno di essa una manciata di incenso puro acquistato in una erboristeria specializzata. Con un fiammifero di legno fai bruciare l'incenso, facendo attenzione che l'incenso brucia correttamente. Lascia bruciare bene tutto l'incenso fino a che il fuoco non si esaurisce completamente. Osserva bene il colore del fumo sprigionato: se è bianco ogrigio chiaro, non esiste malocchio; se, invece, il colore appare nero, scuro, specialemente all'inizio, allora esistono forti negatività generate dal malocchio.

Sapere se si ha un malocchio con il metodo dei grani di sale.

Per attuare questo metodo per riconoscere un malocchio metti sette cucchiai di alcool e 27 chicchi di sale grosso in una bacinella di rame. Dai fuoco, sempre con fiammiferi di legno, e lascia ardere fino ad esaurimento. Se il sale scoppietta e spara, c'è un malocchio in atto.

Sapere se si ha un malocchio con il metodo del carbone.

Il metodo del carbone per identificare il malocchio viene utilizzato nell'Europa orientale e consiste nel far cadere un pezzo di carbone in un recipiente pieno d'acqua. In alternativa al pezzo di carbone, puoi usare la testa bruciata di un fiammifero. Se il carbone o la testa del fiammifero va a fondo vuol dire che non c'è il malochio; se invece galleggia, significa che si è colpiti dal malocchio.

Sapere se si ha un malocchio con il metodo della cera fusa.

Il metodo della cera fusa per identificare il malocchio è un'alternativa al carbone di cui sopra. Consiste nel far cadere della cera fusa in acqua santa per osservarne la reazione. Se si formano degli schizzi o la cera aderisce a una parete del recipiente, tvuol dire che c'è un malocchio.

Sapere se si ha un malocchio con il metodo delle uova.

Il metodo delle uova per sapere di avere il malocchio è usato In Messico e nei Paesi latinoamericani. Strofina con un uovo il corpo, raccoglid ei residui e mettili in una ciotola sotto il cuscino per tutta la notte. Se il mattino seguente l'albume è diventato torbido, vuol dire che c'era un malocchio e che è stato rimosso..Secondo i messicani infatti, questo metodo per identificare un malocchio lo cura nello stesso tempo!

Come ripeto e sottolineo, questi metodi popolari per sapere se si ha un malocchio si confinano a meri tentativi empirici e poco più. Per identificare un malocchio in atto, è indispensabile analizzare a fondo il corpo energetico dell'individuo aggredito per identificare la reale portata del malocchio e i relativi danni causati. Solo dopo si potrà stabilire l'esatta cura mirata per rimuovere il malocchio e sanare tutte le aree aggredite.

Liberarsi dal malocchio grazie a John Arkam

Con una consolidata esperienza trentennale dedicata a combattere il male in ogni sua forma, John Arkam è uno dei massimi esperti di malocchio e di qualsiasi altra forma di forte negatività. Grazie agli immensi poteri del Voodoo positivo è perfettamente in grado di eliminare immediatamente ogni forma di malocchio, anche la più pesante. Se desideri liberarti definitivamente dal malocchio, il maestro Arkam è a tua disposizione. Contatta John Arkam per esporgli il tuo preciso problema legato al malocchio con la massima tranquillità di sapere che per te il malocchio diventerà solo un triste ricordo da dimenticare.

Se soffri gli effetti di un malocchio, sono a tua completa disposizione per analizzarle la tua situazione ed elaborare l'intervento più idoneo per liberarti dal malocchio e rimetterti rapidamente nelle migliori condizioni. Grazie agli immensi poteri del Voodoo positivo è perfettamente in grado di eliminare immediatamente ogni forma di negatività, anche la più pesante come un malocchio. Contatta John Arkam per esporgli il tuo preciso problema di negatività con la massima tranquillità di sapere che per te diventerà solo un triste ricordo da dimenticare.

la magia voodoo del maestro john arkam

Domande e risposte su come sapere se si ha un malocchio

Gli effetti di un malocchio si possono sempre riconoscere?

Non sempre, dipende da chi e come è stato lanciato il malocchio. Se si tratta di un malocchio "leggero" lanciato da un comune individuo fortemente negativo o da un operatore malefico di magia nera poco preparato, può anche darsi che gli effetti del malocchio siano relativamente lievi, tanto da passare inosservati. In tal caso, il soggetto soffre di negatività generica che non riesce a individuare precisamente. Si tratta comunque di seri malesseri non trascurabili.

Come si identifica con precisione un malocchio?

Si può sapere con precisione di avere un malocchio analizzando a fondo il corpo energetico del soggetto. In tal modo si evidenziano precisamente tutte le anomalie energetiche, nonché l'intensità stessa del malocchio.

I metodi tradizionali per sapere di avere il malocchio sono efficaci?

Esistono vari metodi popolari adottati da diverse culture nel Mondo per tentare di sapere di avere un malocchio, come quelli che ho riportato. Ancorché alcuni di questi vantino la possibilità di sapere di avere il malocchio, in realtà si tratta di metodi empirici che possono evidenziare la presenza di negatività, ma non necessariamente di un malocchio.

Esiste un test affidabile per sapere di avere un malocchio?

Ho messo a disposizione nel mio sito un test specifico che si chiama Test di maleficio, maledizione che ti da delle indicazioni valide anche per sapere di avere il malocchio.

Un malocchio si può eliminare definitivamente e senza lasciare nessun residuo?

Certamente. Un malocchio anche molto forte e da diverso tempo in atto, si può eliminare completamente. Esiste una procedura precisa per togliere un malocchio che va dall'analisi meticolosa del soggetto all'elaborazione ed esecuzione di una sanatoria adeguata. Ricordo che ogni caso di malocchio è a sé state e che non si può generalizzare. Un semplice rito purificatorio generico contro il malocchio nel 90 per cento dei casi risulta inefficace o parzialmente efficace.

Altre pagine sul malocchio:

Come liberarsi dal malocchio

Come difendersi dal malocchio

Il maestro John Arkam combatte efficacemente il malocchio

Se soffri gli effetti di un malocchio, sono a tua completa disposizione per analizzarle la tua situazione ed elaborare l'intervento più idoneo per liberarti dal malocchio e rimetterti rapidamente nelle migliori condizioni.

Hai un serio problema di negatività? Hai un problema relazionale, di coppia? Contatta il Maestro Arkam per un consulto gratuito.

Presidente del Voodoo Council dal 1998 il Maestro John Arkam opera da oltre un trentennio il Voodoo positivo, etico, per combattere il male in ogni sua forma. È mondialmente riconosciuto come il massimo esperto di negatività, nonché di ritualistica di Magia Voodoo Bianca e Rossa, la più potente magia in assoluto.

Il Voodoo Council promuove nel mondo la pratica etica della magia Voodoo che esclude ogni sacrificio animale.

john arkam presidente del voodoo council

Il sito Web del Maestro Voodoo John Arkam è online dal 1995

Il sito storico di riferimento dedicato alla Religione Voodoo, alla Magia Voodoo, nonché alle arti magiche tradizionali. La professionalità non si inventa: la si ottiene con anni e anni di pratica e di esperienza!

la magia voodoo contro negatività, malocchio

NEGATIVITÀ E MALOCCHIO

I RITI PURIFICATORI DEL MAESTRO ARKAM

 

ELIMINARE IL MALOCCHIO

 

ELIMINARE LA NEGATIVITÀ

 

SCANNING ENERGETICO

 

RIEQUILIBRIO CORPO ENERGETICO

esorcismi voodoo del mago voodoo John Arkam

PRESENZE MALEFICHE

GLI ESORCISMI DEL MAESTRO ARKAM

 

INFESTAZIONE DEMONIACA

 

OPPRESSIONE DEMONIACA

 

POSSESSIONE DEMONIACA

 

TEST DI MALEFICIO- MALEDIZIONE

 

Il VOODOO DI JOHN ARKAM CONTRO IL TERRORISMO

The Guardian

Mago Vudù John Arkam, il più potente prete voodoo del mondo

Mr. John Arkam, the most powerful voodoo priest in the world, based in Togo, West Africa.

JOHN ARKAM TRA I MIGLIORI MEDIUM MONDIALI

Richard Scaletta

Mago Vudù John Arkam fra i migliori medium

I poteri medianici di John Arkam ottengono l'eccezionale risultato di 89/100 dal LACH di Gary Schwartz.

Articoli in Evidenza

facebook   twitter

Riflettore