Maestro Voodoo Arkam esperto di magia rossa, magia bianca e magia nera

I Rituali Vudù - Voodoo a cura del Maestro Vudù John Arkam, Presidente del Voodoo Council

Voodoo, Vudù: i rituali Vudù

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gli Aspetti Visibili ed Invisibili del Voodoo

Il Voodoo è supportato da una struttura complessa e organizzata, basata su una gerarchia formata in alcuni tipi di scuole o conventi chiamati "huxwé". Questi luoghi chiusi (dove si è entrati molto giovani) sono ancora numerosi. Conservano le tradizioni esoteriche e il rituale di iniziazione comune. Il segreto è "hunxo"; è centrale nel Voodoo perché rafforza la conoscenza, il potere e la paura. Quindi nel mondo Voodoo esiste un aspetto visibile, pubblico (accessibile ai turisti occidentali) e un aspetto invisibile, nascosto, noto solo agli addetti ai lavori. È abbastanza facile esporre le cerimonie collettive pubbliche e commentare le loro pratiche, ma è estremamente difficile accedere a rituali segreti.

Gli aspetti visibili del culto Voodoo includono le pratiche private e le celebrazioni della comunità. I festeggiamenti sono organizzati in posti riservati per onorare delle divinità. Riuniscono molti partecipanti tra i quali i Preti Voodoo, i seguaci, i fedeli e i curiosi. Parte delle cerimonia rimane tuttavia segreta e viene eseguita dal Prete nella parte proibita, non accessibile al pubblico. Nel peristilio accessibile al pubblico, i presenti partecipano alle danze rituali degli adepti delle varie divinità ed ascoltano le loro canzoni. È qui che le offrande vengono deposte o versate sull'altare.

In talune comunità Voodoo come, in particolare, Haiti e New Orleans si ricorre ancor oggi a sanguinosi sacrifici di animali (preferibilmente galli neri) che vengono sgozzati per cospargere di sangue l'altare. Per alcuni sacerdoti Voodoo il sangue è un fluido magico, la cui natura collega il visibile e l'invisibile e la cui qualità porta il divino ad ascoltare la domanda umana. L'offerta di sangue avrebbe quindi un effetto di mediazione che favorisce l'efficacia dell'approccio intrapreso con la divinità. Questo significato, comune a molte religioni antiche, sembra purtroppo persistere nell'inconscio collettivo. In realtà il ricorso al sangue come miglior mezzo di trasmissione fra il mondo visibile e l'invisibile è del tutto aleatorio. Qualsiasi offranda, sia essa dei semi, dei fiori, dei cibi e delle bevande, consentono di aprire il divino verso la richiesta umana. Personalmente ed anche in qualità di Presidente del Voodo Council, ritengo il ricorso al sacrificio animale una pratica barbara e perfettamente inutile.

La Trance Voodoo

I rituali Voodoo assomigliano a quelli di molte altre religioni tradizionali. Ma poi appare un nuovo fenomeno, la trance, che manifesta la venuta dello spirito della divinità in questione, lo YE, sulla testa della persona che sta per possedere e che sceglie e cavalca come un cavallo. Il possesso da parte dello YE può riguardare un seguace preparato per questa situazione, quindi si svolge in modo atteso e codificato, oppure un seguace spontaneo che lo subisce senza preparazione.

La trance è come un attacco epilettico. Il soggetto perde conoscenza, trema e spasma; i suoi occhi sono bianchi e, a volte, sbava abbondantemente. Se è in piedi potrebbe cadere, ma i seguaci lo osservano e lo sostengono per evitare qualsiasi ferita. La trance di solito finisce con grida o ondate di parole seguite da un ritorno alla calma. Gli adepti si inginocchiano e cantano la gloria dell'YE che si è appena manifestato con il suo potere. Il Prete Voodoo tocca la sacra fronte dell'eletto con la sua campanella. Il viso dell'eletto viene nascosto, quindi viene condotto in un luogo di iniziazione.

Gli Eletti Voodoo

L'inaspettata discesa del YE rappresenta un atto forte e, talvolta, drammatico perché gli eletti che lo hanno ricevuto sono decisamente tagliati fuori da tutti i loro precedenti impegni civili. Presso l'huxwé (il convento Voodoo), i nuovi eletti entrano in un noviziato iniziatico che trasforma a fondo la loro personalità. Sono soggetti ad una severa disciplina con vari divieti comportamentali. Devono usare una lingua particolare, (una sorta di verlan del dialetto locale). Subiscono scarificazioni sul corpo e partecipano a rituali rigorosi. Imparano a mettere in pratica le conoscenze occulte riservate agli adepti, quali le virtù dei succhi vegetali e dei veleni animali, la composizione delle droghe e dei veleni, il trattamento delle malattie, ecc.

Una volta terminato l'addestramento, un rito di passaggio lAXWÃWLI, introduce infine i novizi nella fratellanza Voodoo.

Quindi dipende dalle loro capacità e volontà; coloro che risultano meritevoli, entreranno in uno dei conventi Voodoo più avanzati, dove apprenderanno anche i misteri della magia bianca e nera, ivi compresa la stregoneria.

Nessun membro interno ne parla. Il segreto, l'hunxo, viene assolutamente tenuto nascosto. Il segreto è indispensabile per il potere del Voodoo che si basa, come nelle altre religioni, sulla nozione di sacralità misteriosa, sulla conoscenza specifica e sulla paura dell'ignoto e della morte.

Dipenderà poi dalle sue capacità e dalla sua volontà di apprendere e di fare, il lento progresso nella scala gerarchica Voodoo, fino a diventare un Prete o addirittura un Grand Maître Vodooo.

Rituali Vudù, gli Spiriti e Loa

Lo scopo dei rituali Vudù o Voodoo tradizionali è quello di entrare in contatto con gli spiriti (Loa) e guadagnare il loro favore, offrendo loro offrande e doni per ottenere aiuto in forma di cibo più abbondante, di un livello di vita più elevato, o di una salute migliore. Vi sono poi diversi specifici rituali Vudù volti ad ottenere protezione, amore, denaro, ecc.

Gli esseri umani e Loa dipendono gli uni dagli altri; gli esseri umani provvedono al cibo ed agli altri beni materiali, mentre Loa (ugualmente chiamata lwa, è lo spirito invisibile della religione Vudù, intemediario fra il Creatore Supremo che è lontano dal mondo e l'umanità) provvede alla salute, alla protezione dagli spiriti demoniaci ed alla buona sorte.

I rituali Vudù vengono tenuti per celebrare eventi fortunati, per sfuggire alla malasorte, per celebrare un giorno particolare di una stagione associato alla Loa, per commemorare un matrimonio, una nascita o un decesso. I predicatori Vudù o Voodoo possono essere maschi (houngan or hungan), o femmine (mambo). Un tempio Vudù è chiamato hounfour (o humfort). Al suo centro si trova un poteau-mitan, un palo ove Dio e gli spiriti comunicano con gli uomini. L'altare viene elaboratamente decorato con candele, immagini di Santi Cristiani, oggetti simbolici correlati a Loa, ecc.

Tempio Vudù a Togoville - Togo

Voodoo,Vudù: tempio Vudù in Togo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Principali Rituali Vudù - Voodoo

I principali rituali Vudù consistono in alcuni dei seguenti eventi:

- Una festa prima di una cerimonia principale.

- La creazione di una "Veve" (motivo floreale o di farina steso sul pavimento che è particolare in funzione dello specifico rituale operato in favore di Loa, accompagnato dal battere di tamburi purificati).

- Canti sacri

- Danze eseguite da l'houngan e/o mambo e da hounsis (studenti che stanno apprendendo il Vudù). La danza crescerà sempre più di ritmo, sino a che uno dei ballerini (normalmente un hounsis) cadrà in trance al suolo posseduto da Loa. Il piccolo angelo guardiano ha abbandonato il suo corpo e gli spiriti ne hanno assunto il controllo. Il danzatore posseduto agirà per conto di Loa e sarà trattato da tutti i presenti con grande rispetto e riverenza.

- Offerte allo spirito (Loa) che prevedono cibi crudi (spesso granaglie e semi), cibi cotti (la base alimentare del luogo) e bevande. Le offerte verranno quindi mangiate dai partecipanti e i desideri di Loa vengono in tal modo ritenuto come interamente soddisfatti. Le offrande sono un metodo per consacrare il consumo di cibo da parte dei seguaci Vudù, dei loro dei ed antenati.

Benché abbiano appreso anche la magia nera e la stregoneria, gli houngans e i mambos trattano quasi esclusivamente magia bianca per invocare salute e buona sorte. Tuttavia, i Caplatas (noti anche come Bokors) talvolta chiamati "la mano sinistra del Vudù", eseguono atti di stregoneria demoniaca, o magia nera. I loro rituali Vudù prevedono sacrifici di animali che potranno essere pecore, capre, galline o cani. Usualmente vengono uccisi incidendo loro la carotide e il sangue viene raccolto in un bacile: il posseduto berrà poi parte del sangue. Vedere Loa Petro qui sotto.

Rituali Vudù - Voodoo - Haitiani: Loa Rada e Petro

Gli spiriti haitiani Loa sono suddivisi in più categorie. Due delle principali categorie sono Rada e Petro.

Petro (Petwo in creolo haitiano) è una famiglia di spiriti Loa della religione Vudù haitiana. Essi hanno avuto origine in Haiti, sotto le dure condizioni di schiavitù. Gli spiriti Loa "Petro" sono spesso considerati come malefici o demonici, usati nella magia nera. Sono i "nuovi" Loa che possono essere ricondotti alle condizioni inumane inimmaginabili alle quali vennero sottoposte gli schiavi.

Gli spiriti Loa Rada come Damballa, Erzulie Freda e Papa Legba, provengono dall ex Impero africano del Dahomey. Gli spiriti Loa Rada sono in genere ritenuti pacifici e benigni.

Alcuni si riferiscono erroneamente al Loa Rada come "buono" e al Loa Petro come "malefico". Questo è errato; Loa Rada può essere usato per fare della magia malevola, mentre Petro può guarire e fare azioni benefiche.

Il rituale Vudù Rada utilizzato nel rito di iniziazione, comporta la "Loa positiva" che proviene dall'Africa e che rappresenta il mondo mistico perduto. All'interno della cerimonia Vudù, le Loa Rada sono i primi ad essere serviti; essi rappresentano i guardiani di costumi e tradizioni.

I Loa Rada svolgono una funzione importante attraverso i diversi processi di guarigione e la loro caratteristica principale è il fatto che tutte le loro azioni sono dirette verso il bene. In opposizione, il rituale Petro comporta "cattive Loa" che ha avuto origine in Haiti. I Loa Petro sono considerati i maestri della magia nera. Essi incarnano una sorta di forza malefica inarrestabile. La parola Petro evoca inevitabilmente visioni di forze negative implacabili di estrema ferocia.

La concettualizzazione Voodoo del mondo comporta la fede nella continuità tra la vita e la morte. Nel Voodoo la morte è percepita come una rigenerazione di tutta la società, se i vari rituali di morte e i servizi di sepoltura sono ben eseguiti. Inoltre, notevole importanza è attribuita alle persone decedute, nonché alla regolare manutenzione delle tombe. In questo modo il culto del Voodoo riesce a raggiungere una riconciliazione tra il mondo dei vivi e il mondo dei morti.

Altre Pagine sul Voodoo - Vudù:

Capire il Voodoo

Storia del Voodoo - Vudù

Religione Vudù

Immagini Vudù

Il Maestro Vudù John Arkam

Il Maestro John Arkam opera da oltre trent'anni il Voodoo positivo, etico, per combattere il male in ogni sua forma. È mondialmente riconosciuto come uno dei più grandi esperti di negatività.

Promuovere la Religione Vudù e la pratica etica del Vudù

 

 

 

 

Sensitivo, esorcista, grande esperto di arti magiche, il Maestro John Arkam è un riferimento di fama mondiale della ritualistica di magia biance e rossa.

Hai un problema sentimentale o di coppia? Soffri problematiche di negatività? Contatta il Maestro Arkam per un consulto gratuito.Puoi contare sulla più rigorosa ed assoluta riservatezza dei tuoi dati.

Maestro Voodoo Arkam esperto di magia rossa, magia bianca

 

website protected

 

 

AVVERTENZA : Tutti i contenuti di questo sito sono coperti da Copyright e monitorati da DMCA. Chiunque copia uno scritto o una immagine, senza previa, specifica aurorizzazione del Maestro John Arkam, verrà automaticamente perseguito a norma di Legge.

 

Sei nel sito ufficiale del Maestro Vudù John Arkam

Il Maestro Vudù John Arkam, sensitivo, esorcista, grande esperto di magia bianca e rossa, opera da oltre trent'anni il Voodoo positivo per combattere il male in ogni sua forma. Presidente del Voodoo Council dal 1998 è un riferimento di fama mondiale della Religione Vudù e delle Arti Magiche.

Voodoo Council

il maestro Arkam rifiuta il sacrificio animale

Il Voodoo Council promuove nel mondo il Voodoo positivo, etico, che esclude ogni sacrificio animale.

Magia Nera: negatività, malocchi e maledizioni

Il Maestro Vudù John Arkam è mondialmente riconosciuto come uno dei più grandi esperti di negatività:

Eliminare la Negatività

Eliminare il Malocchio

Presenze Malefiche

Grazie ai suoi 30 anni esperienza come esorcista, il Maestro John Arkam combatte il male in ogni sua forma:

Infestazione Demoniache

Oppressione Demoniaca

Possessione Demoniaca

Magia Rossa: legamenti d'amore, rituali d'amore

I legamenti d'amore e i rituali d'amore del Maestro Arkam sono la massima potenza della Magia Rossa:

Legamento d'amore

Rituale d'amore

Rituale per l'infedeltà

Magia Bianca: la magia della protezione, della salute, della fertilità e della fortuna

Rituale di protezione

Rituale della Salute

Rituale di Fertilità

Rituale della Fortuna

la magia del mago Arkam, Grande Maestro Vudù di Magia bianca, Magia Rossa e Magia Nera

Contatta il Maestro John Arkam

Per qualsiasi particolare esigenza o grave problema, Contatta il Maestro John Arkam. Troverai la soluzione immediata per risolvere ogni tua necessità.

la magia del mago Arkam, Grande Maestro Vudù di Magia bianca, Magia Rossa e Magia Nera, elimina rapidamente  malocchio, negatività e infedeltà

Il sito del Maestro Vudù John Arkam è online dal 1995

Il sito storico di riferimento dedicato alla Magia Rossa, Magia Bianca e al Voodoo.

Cosa Dice la Stampa di Arkam

The Guardian: The the most powerful voodoo priest in the world

Silvia Tedeschi: l'esorcismo Voodoo del Maestro John Arkam

Intervisto il Mago Voodoo John Arkam

John Arkam il Mago d'Eccellenza

Riti d'Amore Voodoo