Maestro Voodoo John Arkam esperto di magia rossa, magia bianca e magia nera

I Loa Voodoo, ovvero le principali Divinità Voodoo

 

Le principali divinità Voodoo, Loa Voodoo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Religione Voodoo, Divinità Voodoo e Loa

La religione Voodoo è un affascinante ibrido di mitologia yoruba, dahomey, fon e cristiana mescolata a tocchi di sistemi di credenze caraibiche. L'Africa occidentale (Togo e Benin) è il centro nevralgico, il cuore della religione Voodoo che si è poi diffusa in tutto il mondo.

I Loa sono i principali esseri divini del Voodoo, le principali divinità Voodoo.I Loa ono spiriti che servono da intermediari tra l'uomo e Bondye, il Dio supremo Voodoo. I Loa o Iwa, appaiono in diverse famiglie, tra le quali Ghede, Petro e Radha. Sono divinità minori rispetto al dio supremo Bondye che è il creatore.

Gli schiavi haitiani, brasiliani e della Louisiana hanno amalgamato i loro Loa con i santi cattolici, quindi molti Loa hanno figure corrispondenti nel cattolicesimo. Durante i riti Vodooo mambos o houngan offrono ai Lo offrande di cibi e bevande, prima di richiedere la loro assistenza.

Da sapere sui Loa - divinità Voodoo

- I Loa sono le principali divinità del Voodoo africano, così come del Vodoun haitiano e del Voodoo di New Orleans.

- Alcune religioni tradizionali africane di discendenza Youruba adorano gli Orisha in aggiunta ai Loa. Gli Orisha sono spiriti in forma umana.

- Le offrande ai Loa (generalmente cibo e bevande) servono per onorare le divinità Voodoo durante i rituali, quando una mambo o un hungan le evoca durante la cerimonia.

- Ogni Loa ha una serie molto specifica di richieste che devono essere soddisfatte, prima che conceda i suoi favori.

Bondye, il Dio Voodoo creatore

 

Le principali Loa, divinità Voodoo: Boinde il dio supremo Voodoo, Vudù

Bondye è il Dio creatore della religione Voodoo e i Loa gli rispondono. La parola creola "Bondye" deriva del francese "bon dieu" che significa "buon Dio". In quanto Dio creatore, Bondye è il principio più elevato dell'universo. È responsabile, sia dell'ordine universale che dell'attività umana. È la totalità della comunità umana ed è l'origine di tutta la vita che alla fine appartiene a lui.

Come molte altre divinità monoteiste, Bondye è un essere remoto nascosto all'umanità. È troppo oltre la comprensione umana per l'interazione diretta. Quindi Bondye manifesta la sua volontà attraverso i Loa che fungono da intermediari tra l'uomo e Bondye. Questi Loa, queste divinità Voodoo si manifestano come forze che incidono quotidianamente sulla vita dell'umanità.

Da sapere su Bondie il Dio supremo Voodoo al quale rispondono i Loa:

- C'è solo un Dio Voodoo: Bondye.

- Bondye è molto simile al Dio dell'Islam, del Judaismo e della Christianità. Un solo Dio.

Le più importanti divinità Voodoo, i Loa

Vediamo quali sono i principali Loa, le più importanti divinità Voodoo che interagiscono con Bondie per aiutare l'umanità in ogni spetto della vita corrente. I Loa sono i vari spiriti dei membri della famiglia; gli spiriti delle principali forze dell'universo "il bene e il male), della riproduzione, della salute, nonché di tutti gli aspetti della vita quotidiana.

I Loa interagiscono con il popolo della terra. Comunicano attraverso la possessione durante le cerimonie religiose e danno messaggi; possono persino far accadere varie cose buone e cattive alle persone.

Damballah il Dio serpente

Le principali loa, divinità Voodoo: Damballah il dio serpente Voodoo

Damballah è uno dei Loa più importante del Voodoo. È il Loa creatore che ha aiutato il Dio Bondye a creare il cosmo ed è rappresentato da un serpente gigante. Le sue spire hanno modellato il cielo e la Terra ed è il custode della conoscenza, della saggezza e della magia curativa. È interessante notare che Damballah è associato a San Patrizio che si dice abbia cacciato i serpenti dall'Irlanda. Erzulie è la sua consorte.

Damballah si muove tra terra e mare ed è una forza infinita che rappresenta la venerazione della vita. La sua controparte femminile, Ayida-Weddo, forma l'arcobaleno.

Da sapere su questo Loa, divinità Voodoo:

- Damballah è il Loa, la divinità Voodoo più nota nel mondo Voodoo in generale, forse superato solo dal barone Samedi.

- Damballah è il Dio serpente che circonda la Terra che controlla l'intelligenza e la forza vitale ed è il creatore dei Dei e degli esseri umani.

- Quando non viene raffigurato circondando la Terra o intrecciato con sua moglie, la Dea arcobaleno Ayida, Damballah viene raffigurato vivendo tra i rami dell'Albero Sacro.

- Damballah si prende cura degli storpi, dei deformi, degli albini e dei bambini piccoli. Il Dio serpente ama il prezioso metallo argentato e, se gli adepti Voodoo trovano il suo favore, li premia conducendoli alle ricchezze terrene, in senso figurato o letterale del termine.

- I mortali posseduti da Damballah non parlano, bensì sibilano come serpenti. Un figlio di Damballah è Simbi, il Dio serpente bianco che porta la pioggia.

Papa Legba, Loa Voodoo intermediario fra l'uomo e la spiritualità

 

Le principali divinità Voodoo: Papa Legba, Loa intermediario con gli spiriti

Papa Legba è il Loa associato all'incrocio e funge da intermediario tra l'uomo e il mondo degli spiriti. Papa Legba è una delle figure più conosciute della spiritualità africana. Grazie al suo dono di elocuzione è una divinità Voodoo con una forte influenza sulla comunicazione e sulla parola. Papa Legba appare in molte forme, sia nel Voodoo africano che nel Voodoo di New Orleans e di Haiti. Associato ai colori rosso e nero, di solito è ritratto come un uomo anziano con un cappello di paglia o vecchi vestiti a brandelli. Papa Legba cammina con un bastone ed è accompagnato da un cane.

Da sapere su questo Loa, divinità Voodoo:

- Papa Legba è associato agli incroci, ai cancelli e alle porte.

- Le offerte a Papa Legba possono includere alcol, tabacco e caramelle.

- Le sue origini erano nel regno di Dahomey (attuale Benin), ma Paoa Legba giunse in Nord America e Haiti a seguito del commercio transatlantico di schiavi.

Maman Brigitte, Loa Voodoo della morte e degli inferi

 

Le principali divinità Voodoo: Maman Brigitte, Loa Voodoo degli inferi

Maman Brigitte è il Loa Voodoo associato alla morte e agli inferi. È la consorte del barone Samedi ed è spesso rappresentata con un gallo nero. Esiste una teoria secondo la quale Maman Brigitte potrebbe discendere da Brigida, la dea celtica del focolare e della vita domestica; coloro che lo sostengono affermano che deve essere andata ad Haiti al seguito di servitori forzati scozzesi e irlandesi, quando hanno dovuto abbandonare la loro terra natale. A sostegno di questo concetto, Maman Brigitte è spesso interpretata come una donna dalla pelle chiara con i capelli rossi.

Da sapere su questa Loa, divinità Voodoo:

- Maman Brigitte è una divinità Voodoo fra i più potenti dei trenta Ghede, o dei della morte.

- Suo marito è il barone Samedi e, come lui, anche Maman Brigitte fa la guardia ai cimiteri.

- È anche considerata la dea della giustizia.

- Rum e peperoncini sono la dieta di Maman Brigitte (si ritiene che i peperoncini rappresentino la sua associazione con il fuoco).

- Una figura che rappresenta questa divinità Voodoo è la prima donna sepolta in ogni cimitero Voodoo.

Barone Samedi, Loa Voodoo custode dei cimiteri

Le principali divinità Voodoo: Loa Voodoo Barone Samedi guardiano dei cimiteri

Marito di Maman Brigitte, il Barone Samedi è il dio della morte del Voodoo haitiano. Come tale è rispettato e temuto come custode dei cimiteri. Appare spesso scheletrico, con un cappello a cilindro. Oltre ad essere associato alla morte, è anche una divinità Voodoo della risurrezione: solo il barone Samedi può accogliere un'anima nel regno dei morti.

È noto per il suo comportamento scandaloso e osceno: bestemmiare e fornicare con donne diverse da sua moglie è nella norma. Il barone Samedi è anche la divinità del Voodoo haitiano alla quale rivolgersi per comunicare spiritualmente con gli antenati morti da tempo.

Da sapere su questo Loa, divinità Voodoo:

- Il Barone Samedi è una divinità del Voodoo haitiano che ha inspirato molti dei pittoreschi film sugli zombies di Holliwood.

- Secondo la tradizione haitiana può curare qualsiasi ferita anche mortale, purché il ricevente sia disposto a pagare il suo prezzo.

- Il Barone Samedi è collegato a potenti atti di magia, talvolta anche malefica, operata dai Bokors haitiani.

- Il Barone Samedi è il capo della Guede, la famiglia di Loa che lavora con i morti.

Agwe, Loa Voodoo del mare

Le principali divinità Voodoo: Agwe, Loa Voodoo del mare

Divinità Voodoo del mare e della vita marina, sia vegetale che animale, nonché divinità protettrice di marinai e pescatori, Agwe ha insegnato agli umani come pescare e costruire barche. Si svolgono cerimonie a Agwe con piccole barche che vengono caricate di offerte, quindi spinte in mare con buchi sul fondo per consentire di affondare e presentare ad Agwe i doni. Agwe vive in una tentacolare piantagione sotto il mare ed è uno dei mariti della dea dell'amore Erzulie.

Da sapere su questo Loa, divinità Voodoo:

- Agwe ha gli occhi verdi e si veste come un ufficiale di marina.

- Le divinità acquatiche subordinate ad Agwe includono: Adjassou la dea delle acque sorgive; Labaleen la dea delle balene e Clermeil il dio-fiume che era responsabile delle inondazioni.

- In origine Mamiwata era la moglie di Agwe e condivideva con Agwe la sovranità sul mare. In seguito Mamiwata si è fusa con Erzulie.

Erzulie, Loa Voodoo dell'amore

Loa, divinità voodoo Erzulie

Erzulie Fréda (anche Ezili o Erzuli) è la dea Voodoo della bellezza e dell'amore: è l'epitome della femminilità e dello spirito femminile. Erzulie rappresenta l'utero cosmico in cui sono concepiti la divinità e l'umanità. È il simbolo della fecondità, la madre del mondo che partecipa con le forze maschili alla creazione e al mantenimento dell'universo.

Appare in diversi molteplici aspetti, tra i quali Erzulie Dantòr e Mambo Erzulie Fréda Dahomey. Proprio come la Signora cristiana del dolore, Erzulie è spesso in lutto per ciò che non può ottenere, e talvolta lascia una cerimonia piangendo. A volte è raffigurata come una Madonna nera, altre volte come una donna di etnie miste di classe superiore dalla pelle chiara, abbellita con abiti raffinati e gioielli costosi. Erzulie e la sua famiglia di Loa possono essere chiamati per questioni legate alla maternità e alla sessualità femminile.

Da sapere su questa Loa, divinità Voodoo:

- Erzulie Fréda è la Loa Voodoo dell'amore, della bellezza, gioielli, danza, lusso e fiori. ...

- Le sincretizzazioni comuni includono Iyalorde Oxum che è la dea Oshun poiché in relazione alla dea Yoruba dell'amore erotico, dell'oro e della femminilità.

- Erzulie assume diverse forme: dalla civettuola, alla feroce madre guerriera, passando per la vecchia piangente dagli occhi rossi.

- Erzulie può essere annoverata fra i Rada o i Petwo Lwa (spiriti o divinità).

Ogun, Loa Voodoo della caccia e della guerra

Loa, divinità voodoo Ogun

Ogun è uno degli orisha che vengono nel Voodoo originando dal sistema di credenze Yoruba.

È un Dio associato a guerrieri, fabbri e ruote della giustizia. I praticanti Vodou invocano Ogun per questioni relative alla guerra e ai conflitti in genere. È simboleggiato con un coltello di ferro o un machete e ha una passione per le belle donne e il buon rum.

Da sapere su questo Loa, divinità Voodoo:

- Nella religione Yoruba Ogun è un orisha primordiale che è apparsa per la prima volta come un cacciatore di nome Tobe Ode. Si dice che sia stato il primo Orisha a scendere nel regno di Ile Aiye ("Terra"), per trovare il posto adatto per la futura vita umana.

- Nel Voodoo africano, haitiano e di New Orleans, Ogun è un orisha guerriero associato al fabbro ed alla creazione di strumenti e armi di ferro.

- Ogun è responsabile della custodia dei templi sacri e del potere politico ed è noto per la sua protezione dei seguaci Voodoo.

Oshun, Loa Voodoo delle acque

Loa, divinità voodoo Oshun

Una delle Orisha, Oshun è la divinità Voodoo collegata all'acqua, fiumi, torrenti e ogni altro corso d'acqua. È la Loa associata alla bellezza ed alla sessualità, nonché all'amore e al piacere erotico.

Spesso trovata nei sistemi di credenze Yoruba e Ifa, Oshun è venerata dai suoi discepoli che lasciano offerte sulle rive dei fiumi. Oshun è legata alla ricchezza e coloro che le chiedono aiuto possono trovarsi benedetti con generosità e abbondanza.

Da sapere su questa Loa, divinità Voodoo:

- I colori di Oshun includono l'arancione, il giallo dorato, il verde e il corallo.

- Le offerte a Oshun possono includere cannella fresca, miele e zucche.

- Molti dei suoi discepoli tengono un altare ad Oshun nella loro stanza.

Ayida, Loa Voodoo dell'arcobaleno

Loa, divinità voodoo Ayida

Ayida-Weddo è la Loa degli arcobaleni, della fertillità, dei fulmini, del vento, del fuoco, dell'aqua e dei serpenti, soprattutto nel Voodoo africano e haitiano. Rappresenta continuità e forza, integrazione e completezza, poiché l'arcobaleno contiene tutti i colori, divisi dalla luce bianca.

Simboleggia l'integrità, sia fisica (strutturale) che morale: è il risultato naturale dell'integrazione che unisce elementi molto diversi. Il suo messaggio è di guarigione e forza per tutto il mondo.

Da sapere su questa Loa, divinità Voodoo:

- Ayida è la prima moglie del Dio creatore Damballah. La coppia si manifesta spesso nei cieli come serpenti intrecciati.

- Ayida funge anche da dea della fertilità. Il suo colore preferito è il bianco, come dimostrano le sue offerte preferite: uova bianche, riso, latte e cotone.

- Sua figlia è Ayizan, la dea dei mercati e dell'iniziazione alle verità sacre che la rende la massima espressione delle Mambo (sacerdotesse Voodoo).

Azaka Medeh, Loa Voodoo dell'agricoltura

Loa, divinità voodoo Azaca

Il Loa Voodoo dell'agricoltura e del raccolto, il Dio protettore degli agricoltori e di tutti i lavoratori dei campi. Azaca è il Loa più gentile e disponibile di tutti i Loa Voodoo e può essere interpellato come "cugino Azaca" quando individuato nei campi. Si veste di jeans e porta un cappello di paglia proprio come fanno gli agricultori delle zone rurali. Inoltre Azaca fuma la pipa, beve da bottiglie di rum e brandisce un machete. Azaca è un gran lavoratore e lavora molto rapidamente per realizzare ciò che gli viene chiesto. È un Loa Voodoo contadino che ama le cose semplici della vita.

Il cugino Azaka è il Loa Voodoo maestro nel trattamento delle malattie usando foglie ed erbe ed è noto per conservare le sue erbe più importanti nel suo djakout.

Alcuni paragonano il suo djakout con quelli di di Houngans e Mambos, perché noti per mantenervi all'interno tutta la loro magia, così come rum, candele, erbe e altri ingredienti che usa per curare le malattie.

Da sapere su questa Loa, divinità Voodoo:

- Azaka è un Loa Voodoo molto noto a Haiti e il suo giorno santo è la festa del lavoro haitiano del 1° maggio.

- Azaka si esprime con una voce nasale acuta quando possiede qualcuno ed è spesso piuttosto energico.

- Molte delle sue canzoni parlano di come le persone gli chiedono sempre cose che non ha.

- Azaka ha molti bambini e li vede come una forma di protezione per il futuro.

Loco, Loa Voodoo della vegetazione

Loa, divinità voodoo Loco

Loco è il Loa Voodoo della vegetazione selvaggia con tutti i suoi doni: è il patrono dei guaritori con le erbe e, soprattutto, degli alberi. Loco è il Loa Rada radice. Parmi plusieurs autres Loa, il est lié au poteau mitan ou poteau central dans un péristyle Vodou Così come altri Loa Voodoo, Loco è collegato al "poteau mitan" (palo mitanico o centrale) in un peristilio Voodoo.

Nel Voodoo africano Loko è percepito come un antenato della famiglia reale e la sua venerazione era limitata ai re sacerdoti; non è uno spirito delle masse. Tuttavia, giunto ad Haiti con le vittime della tratta degli schiavi, Papa Loco si è evoluto in uno spirito più generalizzato, associato alla religione Voodoo, piuttosto che alla famiglia reale.

Nella mitologia Voodoo viene attribuita a Loco la scoperta del dio Nibo, sotto forma di una pietra avvolta in un tessuto fasciatoio. Loco portò a casa la pietra che si trasformò in un bambino. Fece battezzare il bambino uniramente al Dio Ogun che fungeva da padrino.

Da sapere su questa Loa, divinità Voodoo:

- Loco è anche il Loa protettore dei medici e degli Houngan (sacerdoti Voodoo). Sua moglie è la divinità Voodoo Ayizan.

- Papa Loco offre una guida spirituale a coloro che perseguono l'iniziazione formale al Voodoo e può essere invocato secondo necessità.

- È il custode dei santuari sacri e dei segreti religiosi; l'lwa della vegetazione e della disciplina.

Altre Pagine sul Voodoo - Vudù:

Capire il Voodoo

Storia del Voodoo

Religione Voodoo

Rituali Voodoo

Immagini Voodoo

Il Maestro Vudù John Arkam

Il Maestro John Arkam opera da oltre trent'anni il Voodoo positivo, etico, per combattere il male in ogni sua forma. È mondialmente riconosciuto come uno dei più grandi esperti di negatività. Sensitivo, esorcista, medium, grande esperto di arti magiche, il Maestro John Arkam è un riferimento di fama mondiale della ritualistica di magia biance e rossa.

Hai un problema sentimentale o di coppia? Soffri problematiche di negatività? Contatta il Maestro Arkam per un consulto gratuito.Puoi contare sulla più rigorosa ed assoluta riservatezza dei tuoi dati.

I Poteri della Magia Voodoo

Promuovere la Religione Vudù e la pratica etica del Vudù

 

 

 

 

Il Voodoo è una fonte costante di speranza e conforto per chiunque ne abbia necessità, poiché da amore per i soli, protezione per i deboli e una grande energia vitale ai sofferenti.

- Il Voodoo è una religione pratica che ottiene fortuna, amore, salute e protezione.

- Il Voodoo celebra la vita e soddisfa i bisogni dei suoi seguaci in questa vita e subito.

- Il Voodoo realizza molte cose apparentemente miracolose che altre fedi possono solo promettere.

 

La Stampa su John Arkam

The Guardian: Il più potente prete voodoo del mondo

Richard Scaletta: I poteri medianici di John Arkam sotto analisi di Gary Schwartz

Silvia Tedeschi: Ho partecipato all'esorcismo del Maestro John Arkam

John Arkam fra i migliori operatori esoterici mondiali

Intervisto il Mago Voodoo John Arkam

Testimonianza: La mia esperienza col Maestro Voodoo John Arkam uno dei più autorevoli esperti di negatività

Magia Rossa, rituali d'amore:

La verità sui riti d'amore Voodoo

Il più potente legamento d'amore

Il Maestro Voodoo John Arkam

Il Maestro Vudù John Arkam, sensitivo, esorcista, grande esperto di magia bianca e rossa, opera da oltre trent'anni il Voodoo positivo per combattere il male in ogni sua forma. Presidente del Voodoo Council dal 1998 è un riferimento di fama mondiale della Religione Vudù e delle Arti Magiche.

Voodoo Council

il maestro Arkam rifiuta il sacrificio animale

Il Voodoo Council promuove nel mondo la pratica del Voodoo positivo, etico, che esclude qualsiasi sacrificio animale.

Magia Nera: negatività, malocchi e maledizioni

Il Maestro Voodoo John Arkam è riconosciuto mondialmente come uno dei più grandi esperti di negatività:

Eliminare la Negatività

Eliminare il Malocchio

Presenze Malefiche

Grazie ai suoi 30 anni esperienza come esorcista, il Maestro John Arkam combatte efficacemente il male in ogni sua forma:

Infestazione Demoniache

Oppressione Demoniaca

Possessione Demoniaca

Magia Rossa: legamenti d'amore, rituali d'amore

I legamenti d'amore e i rituali d'amore del Maestro Voodoo John Arkam sono la massima potenza della Magia Rossa:

Legamento d'amore

Rituale d'amore

Rituale per l'infedeltà

Magia Bianca: la magia della protezione, della salute, della fertilità e della fortuna

Rituale di protezione

Rituale della Salute

Rituale di Fertilità

Rituale della Fortuna

la magia del mago Arkam, Grande Maestro Vudù di Magia bianca, Magia Rossa e Magia Nera

Contatta il Maestro John Arkam

Per qualsiasi particolare esigenza o grave problema, Contatta il Maestro Voodoo John Arkam. Troverai la soluzione immediata per risolvere ogni tua necessità.

la magia del mago Arkam, Grande Maestro Vudù di Magia bianca, Magia Rossa e Magia Nera, elimina rapidamente  malocchio, negatività e infedeltà

Il sito del Maestro Vudù John Arkam è online dal 1995

Il sito storico di riferimento dedicato al Voodoo e alla Magia Bianca e Rossa.

Segui il mago Voodoo John Arkam su Facebook